la famiglia della fornace

“La famiglia della fornace”

1971

Olio su tela

Misure: 80×70

 

La pittura di Pietro Bisio si fa interprete di un mondo in profondo e irreversibile cambiamento: gli ambienti di vita e gli spazi del lavoro che mutano in nome del progresso dopo secoli di immobilismo vengono tradotti soprattutto attraverso la percezione dell’uomo, solo e disorientato di fronte a qualcosa che non riconosce come familiare o consono alla sua natura. Di qui la sofferenza provocata dalla solitudine e dal disorientamento che esprimono i volti tesi e quasi deformati in smorfie innaturali e in sguardi persi nel vuoto.

Potrebbero interessarti anche...